Nazionale femminile, i numeri scelti dalle azzurre per il Mondiale

L’Italia femminile guidata da Milena Bertolini si sta preparando per il Mondiale in programma dall’8 luglio in Australia e Nuova Zelanda, torneo a cui punta a stupire come già accaduto nell’ultimo appuntamento in Francia. Il ct ha deciso di puntare su un gruppo che ritiene solido in tutti i reparti, pur avendo fatto scelte che possono risultare “scomode”, ma soprattutto unaspettate, come quella che ha portato a escludere dalla lista delle convocate Sara Gama, che era il capitano di questa Nazionale. Our anche un’altra calciatrice che era stata protagonista di un’ottima stagione, Martina Piemonte, che ha deciso di non rinnovare però il suo contratto con il Milan per accasarsi all’Everton.

Tutte le giocatrici sono davvero emozionante per l’esperienza che le attende e non lo hanno nascosto. A indossare la fascia di capitano è stata scelta comunque una degna erede, Cristiana Girelli, colonna azzurra e della Juventus.

Nazionale Femminile – I numeri di maglia scelti dalle giocatrici:

Ecco l’elenco completo dei numeri di maglia scelti dalle azzurre convocate dal ct:

Portieri: Rachele Baldi 12, Francesca Durante 22, Laura Giuliani 1;

Difensori: Elisa Bartoli 13, Lisa Boattin 17, Lucia Di Guglielmo 4, Maria Luisa Filangeri 24*, Martina Lenzini 19, Elena Linari 5, Beatrice Merlo 25*, Benedetta Orsi 3, Cecilia Salvai 23;

Centrocampisti: Arianna Caruso 18, Valentina Cernoia 21, Giulia Dragoni 16, Manuela Giugliano 6, Giada Greggi 20, Emma Severini 2;

Attaccanti: Chiara Beccari 14, Barbara Bonansea 8, Sofia Cantore 7, Valentina Giacinti 9, Cristiana Girelli © 10, Benedetta Glionna 11, Annamaria Serturini 15.

*Aggregate alla squadra per il periodo di preparazione.

Nella scelta dei numeri di maglia spicca la decisione presa da Barbara Bonansea, che ha deciso di lasciare il numero a cui è più affezionata, l’11, a Benedetta Glionna, per prendere l’8 e rendere omaggio a una calciatrice che non è per lei solo una persona con cui condivide il rettangolo da gioco in allenamento e in partita. . Si tratta di una mossa fatta con un’idea ben precisa: l’8 è infatti il numero che solitamente veniva indossato da Martina Rosucci, assente da torneo per un grave infortunio al ginocchio. Bonansea e Rosucci sono non solo compagne in Nazionale, ma anche nella Juventus, oltre che amiche da anni, proprio per questo lei si è sentita in dovere di cambiare per rendere omaggio alla collega. Non è tardato ad arrivare il ringraziamento, come segno di stima, da parte di Rosucci: “Non ho parole – ha scritto Rosucci – per descrivere l’amore e la grandezza di questo gesto. Quasi ‘fisicamente’ con te, amica mia” – ha scritto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Martina Rosucci (@martinarosucci)

Impostazioni privacy